Banner title

Mobilità e trasporti in Versilia

Versilia si trova in Toscana e, come tutto il resto della nostra stupenda penisola, è servita dai treni regionali Trenitalia. Ovunque vi trovate quindi, potete tranquillamente raggiungere uno dei suoi comuni. Viareggio, Torre del Lago, Forte dei Marmi… sono tanti i luoghi di Versilia amati sia per le bellissime spiagge, sia per la vita notturna. In Versilia trovate infatti alcune delle discoteche più belle di tutta Italia.

Se non volete arrivare in treno e avete scelto di scartare per motivi personali la macchina, allora potete decidere di raggiungere una città vicina in aereo, come ad esempio l’aeroporto di Pisa, di Lucca o di Firenze. Da qui poi, potete spostarvi in treno ma solo per tragitti molto più brevi. All’interno della Versilia potete usare il trasporto pubblico locale, gestito dalla CTT Nord.

Gli stessi mezzi di trasporto hanno avuto in Versilia un ruolo davvero importante. Dal 1914 ad esempio, Forte dei Marmi è stata collegata in modo diretto a Viareggio e Pietrasanta grazie alla tranvia litoranea, si trattava di una infrastruttura moderna elettrica che andava a 600 V, la quale ha contribuito appunto allo sviluppo tanto economico quanto turistico della fascia costiera. Durante la seconda guerra mondiale è stato gravemente danneggiato e mai più ripristinato.

Tra il 1916 e il 1951 invece, a Versilia è stata presente una rete di tranvie a vapore, conosciute come le tranvie della Versilia, che rendevano agibile e semplice il collegamento tra Seravezza, Arni, Forte dei Marmi, Queceta, Pietrasanta, Pontestazzemese.

I mezzi di trasporto a Verislia non mancano ed è possibile spostarsi da una parte all’altra tranquillamente anche senza avere un proprio mezzo su cui contare. Le principali corse degli autobus vi garantiscono facili spostamenti così da arrivare nelle zone più frequentate della Versilia come spiagge, locali, discoteche o luoghi pubblici cittadini.